Le nostre sedi

Le sedi comprendono i seguenti comuni: Capracotta, Carovilli, Castelverrino, Castel del Giudice, Castel S.Vincenzo, Cerro al Volturno, Civitanova del Sannio, Colli al Volturno, Conca Casale, Filignano, Forlì del Sannio, Montenero Valcocchiara, Pescolanciano, Pescopennataro, Pietrabbondante, Pizzone, Poggio Sannita, Rionero Sannitico, Roccasicura, Rocchetta al Volturno, S.Pietro Avellana, Vastogirardi e Scapoli.

I Comuni citati appartengono alle aree dell’Alto Molise e delle Mainarde, apparentemente diverse ma tra loro complementari che,apportano grande valore aggiunto all’offerta turistica dell’intero territorio coinvolto; inoltre, essendo quest’ultimo a confine con l’Abruzzo e, in particolare, con aree ad alta vocazione turistica (Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, Roccaraso, Rivisondoli, Pescosostanzo, Riserva Naturale Abetina di Rosello) può, con queste, attivare, o completare  strategie comuni di promozione del territorio.

La perimetrazione delle due aree e l’individuazione dei Comuni compresi al loro interno, è il frutto dell’applicazione dei criteri di omogeneità ed integrazione riportati nella stessa definizione di Sistema Turistico Locale. L’omogeneità è rappresentata dalla stessa radice storica degli abitanti attuali in quanto discendenti degli antichi Pentri, una delle quattro tribù che costituivano il popolo dei Sanniti, stanziati nell’area coincidente con quella dell’STL. Omogeneità dei Comuni coinvolti sono riscontrabili anche dal punto di vista demografico, sociale, economico, ambientale. L’integrazione tra i Comuni è riconducibile a tutte le innumerevoli iniziative da questi intraprese soprattutto nel campo della gestione dei servizi comunali che ha portato le rispettive amministrazioni a confrontarsi e organizzarsi per soddisfare le esigenze dei propri cittadini.